Dott. Davide Sibilio

Dott. Davide Sibilio

Nato nel 1991, dopo il conseguimento della maturità classica, nell’aprile 2016 si è laureato con pieni voti assoluti e lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, discutendo con il Prof. Gian Luigi Gatta una tesi in diritto penale dal titolo: “Il timore reverenziale: profili penalistici”.

Dall’aprile 2016 è iscritto all’albo dei praticanti presso l’Ordine degli avvocati di Milano e ha svolto la pratica forense presso l’Avv. Sara Turchetti dello studio legale Casuscelli e associati.

Dall’aprile 2016 all’ottobre 2017 ha svolto con esito positivo il tirocinio formativo ex art. 73 D.L. n. 69/2013 presso il Tribunale di Milano, IX sezione penale (magistrato affidatario Dott. Simone Luerti).

Dall’ottobre 2017 al giugno 2021 è stato dottorando di ricerca con borsa in Diritto penale presso l’Università degli Studi di Milano – Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria” (XXXIII ciclo).

Tra il settembre e l’ottobre 2018 ha svolto un periodo di ricerca presso la Facultat de Dret dell’Universitat de Barcelona, nell’ambito del LERU Law PhD Exchange Scheme, organizzato dalla League of European Research Universities.

Nel novembre 2018 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense presso la Corte d’Appello di Milano.

Ha fatto parte della redazione di Diritto penale contemporaneo da gennaio a settembre 2019.

Nel giugno 2021 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca (Ph.D.) in scienze giuridiche “Cesare Beccaria”, curriculum di diritto penale, presso l’Università degli Studi di Milano, discutendo una tesi intitolata “La violenza in occasione delle manifestazioni sportive. il DASPO e gli altri strumenti di prevenzione e repressione” (tutor Prof. Fabio Basile).

Collabora con lo Studio da novembre 2021.

Pubblicazioni

Osservatorio Corte EDU: ottobre 2021, in Sistema penale, 24 novembre 2021 (con Pietro Zoerle)

Il prolungato sequestro di un server nell’ambito di un’indagine penale verso terzi può ledere sia la libertà di espressione che il diritto alla proprietà dell’amministratore del sito web, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, n. 3, 2020, pp. 1631 ss.

Un DASPO e una violazione del distanziamento fisico anti-covid non sono sufficienti a integrare la pericolosità generica ai fini della sorveglianza speciale, in Sistema penale, 9 ottobre 2020

Osservatorio Corte EDU: marzo 2020, in Sistema penale, 23 aprile 2020 (con Roberta Casiraghi)

L’esame coatto delle urine tramite catetere finalizzato all’ottenimento di prove costituisce trattamento inumano e degradante, secondo la Corte di Strasburgo, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, n. 4, 2019, pp. 2250 ss.

Osservatorio Corte EDU: luglio e agosto 2019, in Sistema penale, 18 dicembre 2019 (con Michele Pisati)

La Corte costituzionale ritiene non irragionevole la norma del TULPS che individua nella condanna per alcuni reati una preclusione assoluta al rilascio del porto d’armi, in Diritto penale contemporaneo, 15 luglio 2019

Secondo la Corte europea lo Stato ha il dovere di proteggere i minorenni vulnerabili… anche da se stessi, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, fasc. 2, 2018, p. 982-984

Detenzione domiciliare ‘ordinaria’ del padre di prole di età inferiore a 10 anni ed evasione: la Corte costituzionale limita la rilevanza penale del fatto all’allontanamento superiore a 12 ore, come nell’ipotesi della detenzione domiciliare ‘speciale’, in Diritto penale contemporaneo, 11 dicembre 2018

Finto ginecologo induce le pazienti a compiere atti sessuali via Skype: configurabile il delitto di cui all’art. 609-bis, co. 2, n. 2 c.p., in Diritto penale contemporaneo, 12 ottobre 2018

Monitoraggio Corte EDU febbraio 2018, in Dir. pen. cont., 1 giugno 2018 (con Valentina Vasta)

Sulla condanna penale come motivo ostativo al rilascio del porto d’armi e causa di revoca del medesimo, nonché sugli effetti della riabilitazione, in Dir. pen. cont., 26 aprile 2018

Le Sezioni Unite escludono il concorso tra i reati di porto illegale in luogo pubblico di arma comune da sparo e di porto in luogo pubblico di arma clandestina, in Dir. pen. cont., 21 novembre 2017

Il Consiglio di Stato sugli effetti della condanna alla pena pecuniaria sostitutiva rispetto alla concessione e al rinnovo del porto d’armi, in Dir. pen. cont., 14 giugno 2017

Alterazione di stato mediante falsità: sui possibili rimedi per la rimozione degli effetti delle pene illegittime irrogate prima di Corte Cost. n. 236/2016, in Dir. pen. cont., 22 marzo 2017

Abolitio criminis e nuovi illeciti puniti con sanzioni pecuniarie civili: alle Sezioni Unite la questione relativa alla possibile decisione del giudice dell’impugnazione in merito agli effetti civili, in Dir. pen. cont., 7 luglio 2016